Nel post di oggi, ti mostreremo come creare un account Gmail, come eliminare un account se non desideri più utilizzarlo e come impostare la posta predefinita Gmail in Windows 10.

CHE COSA È GMAIL?

GMAIL è un email gratuita, una email (della tua parola in inglese) creata da Google (da qui la G). Questa e-mail, inoltre, è combinata con le tecnologie di ricerca offerte da Google. È stato creato in 2004 e in 2012 è riuscito a superare la più potente piattaforma di posta elettronica: Outlook. Globalmente ci sono 287,9 milioni di utenti.

Cioè, una volta che riesci a creare un account Gmail, avrai un account e-mail per inviare messaggi, ma avrai anche altri servizi come Google Drive e Google Foto. Si tratta di spazi di archiviazione in cui, se si ancorare l'account, verranno caricate le foto o i file selezionati. In questo modo, li avrai sempre in the cloud. Avrai solo bisogno del tuo account Gmail (i tuoi dati) per poterli accedere. Quindi, se rompi il tuo telefono o PC, avrai ancora tutti i tuoi file.

Offre anche un servizio di chat istantaneo. Come un messaggero, qualcosa di più facile da usare. Quindi puoi parlare con i contatti che sono online in tempo reale. È possibile effettuare chiamate e videochiamate.

COME CREARE UN ACCOUNT GMAIL: QUATTRO PASSI

In questo articolo spiegheremo in modo semplice come creare un account Gmail. Potresti già averne uno e volere un secondo account. Oppure potresti non averne uno e voler creare il tuo primo account Gmail. Qui spiegheremo come.

Per questo, devi avere Internet - ma se stai leggendo questo, è che ce l'hai.

Inoltre, devi seguire questi passaggi:

PASSO 1. Accedi a GMAIL

Primo, accedi al sito web di Gmail e colpisci creare un account.

clicca quie inserisci i tuoi dati direttamente.

PASSO 2. SCRIVI I TUOI DATI

Non aver paura Come Facebook, Instagram o qualsiasi altra piattaforma, chiederanno le tue informazioni.

Nome e cognomi

nome utente: ti consigliamo di pensare bene a questo. Non mettere qualcosa che dopo ti vergogni a dirlo. Ricorda che questo è il nome che darai ad altri contatti in modo che possano scrivervi. Cerca anche di essere qualcosa di abbastanza semplice. Sebbene sia probabile che i primi nomi utente che provi siano occupati. Inserisci un numero intermedio o un simbolo. Ti consigliamo anche, per il momento, di annotarlo su un quaderno finché non lo impari a memoria.

Password e conferma: sono otto caratteri, minimo. E lettere, numeri e simboli devono essere combinati. Lo scriverai due volte (una nel punto in cui hai inserito la password e l'altra nella conferma, per assicurarti di averla scritta correttamente). Cerca di non mettere cose ovvie come il tuo compleanno o il tuo nome. Ma scegline uno che ricorderai. E scrivilo anche da qualche parte al sicuro finché non lo hai imparato.

Data di nascita: l'età minima per creare un account Gmail dipende da ogni paese. Vi lasciamo qui un elenco di paesi europei. Vedi altro in questo link.

Anche in Perù e Venezuela chiedono almeno 14 anni.

Sesso: maschile, femminile o altro. Come la data, nessuno vedrà il sesso che hai scelto a meno che tu non lo condivida pubblicamente.

telefono: ti chiedono il numero di telefono (anche se non è obbligatorio) per poter recuperare la tua password tramite un codice.

Indirizzo email attuale: compila questo campo se hai già un altro account Gmail. Puoi essere utile se perdi la password, per ricevere notifiche e per proteggere il tuo account.

Campo anti robot: trascrivi esattamente quello che vedi nella foto che ti mostra. Questo per dimostrare che non sei un robot.

Alcuni di questi dati potrebbero essere modificati in seguito, se lo si desidera.

PASSO 3. CONDIZIONI DI PRIVACY: LÉELAS E ACÉPTALAS.

Per creare un account Gmail devi fare clic su ACCEPT. Ma, prima, leggi le condizioni. Qui ti dicono come trattano i tuoi dati (attraverso i cookie che di solito accetti). E accettano anche di rispettare la legge sulla protezione dei dati.

Ecco tutto su questo argomento.

PASSO 4. GMAIL TI ACCOGLIE.

Se quanto sopra è stato fatto nel modo giusto, Google dovrebbe darti il ​​benvenuto nel tuo servizio di posta. E se no, spiegherà cosa devi fare di nuovo.

Questo è ciò che vedrai:

stampa vai a Gmail e inizia a usarlo. Vi diciamo come

HAI GIÀ IL TUO ACCOUNT GMAIL. ORA CHE COSA

Avrai già e-mail non lette. Non essere sopraffatto Vengono dal team di Gmail per spiegare sempre di più (sull'applicazione mobile, su come organizzare la casella di posta e altri suggerimenti).

Personalizzazione e configurazione. Da qui, ti consigliamo di cambiare l'immagine del profilo, personalizzare il tema e metterlo di più a tuo piacimento.

VANTAGGI SU ALTRE EMAIL

Se esiti tra diverse piattaforme e-mail, ti comunicheremo il meglio e il male di Gmail. Quindi puoi prendere la tua decisione. Iniziamo con i vantaggi della creazione di un account Gmail.

  • Archiviazione: ha 15GB di spazio.
  • Gratuito
  • Motore di ricerca incluso: se vuoi trovare una email specifica e non sai chi ti ha inviato, ad esempio, devi solo digitare una parola nel motore di ricerca di Gmail e la troverà.
  • Gestisci più email contemporaneamente. Questo è molto utile perché puoi separarne uno per il lavoro, un altro per uso personale, un altro per l'università ... E in questo modo non ti mescolerai.
  • Design chiaro L'interfaccia è facile da capire. Non è come le altre piattaforme di posta elettronica in cui è necessario un po 'di tempo per scoprire come funziona. Gmail offre un design semplice.
  • Chatta con il resto dei tuoi contatti Gmail. Con Google Hangout puoi effettuare videochiamate online.
  • Crea manualmente cartelle e categorie (università, lavoro, famiglia). Il tuo account rimane molto organizzato. Puoi persino aggiungere colori.

E se non vuoi personalizzarlo, Gmail viene automaticamente pre-progettato in modo da non mescolare messaggi pubblicitari con messaggi personali o con notifiche.

  • Ha un'app per Android e per iOS.
  • Il resto dei servizi Google di cui parleremo di seguito.

GLI SVANTAGGI DELLA CREAZIONE DI UN ACCOUNT GMAIL

Come per tutto, ci sono anche degli svantaggi. Ecco perché ti consigliamo di leggere tutte le condizioni di utilizzo e privacy.

Questi sono i cinque principali svantaggi che troviamo in un account Gmail:
1. Se desideri creare un account Gmail aziendale, il dominio non avrà il nome della tua azienda. Cioè, se la tua azienda è chiamata "pepito.SA", l'account sarà [email protected]; ma non lo sarà [email protected]. Quindi, pensa attentamente se preferisci un'opzione o l'altra; e se è il secondo, cerca altre opzioni di posta aziendale.

  1. Questo account non ti appartiene, per metterlo in alcun modo. Sei sotto le regole di Google.
  2. La protezione antispam di Google è molto alta. Ciò significa che molte volte non riesci a trovare alcune email perché Gmail le ha archiviate nella cartella spam. Per questo, dovrai rivedere questa cartella. Puoi anche andare alle impostazioni e aggiungere le email che non vuoi essere spammate.

Né possiamo dimenticare il caso che si è verificato tra 2013 e 2014. Alcuni documenti sono trapelati spiegando come Gmail ha offerto informazioni alle agenzie di intelligence NSA e GCHQ. Google ha affermato di aver dato il permesso di infiltrarsi a scopo di indagine. Quindi, lo sai. I tuoi file potrebbero essere stati esaminati.

Questi sono gli svantaggi che abbiamo riscontrato a grandi linee e che crediamo siano quelli che infastidiscono maggiormente gli utenti.

ALTRI SERVIZI GOOGLE

Parliamo degli altri servizi che Google ti offre quando crei un account Gmail. Ne abbiamo già parlato nella sezione vantaggi. Ed è questo, per noi questo è un grande vantaggio. Quando crei un account Gmail, Google ti offre anche altri servizi come Google Maps, Youtube, Google Drive, Google+, Google Foto, Google Chrome, Google Play. E il meno noto Google Keep (per creare le tue note), Google Calendar (un calendario che ti avvisa di compleanni, eventi e altri dettagli che Google riconosce come importanti dal tuo Gmail) o Google Shopping (per fare acquisti online).

CANCELLARE UN ACCOUNT GMAIL

Se quello che stai cercando è quello di eliminare un account Gmail, o perché ne hai creato uno nuovo o perché non lo stai già utilizzando, ti mostreremo come. È necessario chiarire che se elimini il tuo account Google non implica l'eliminazione del tuo account Gmail e, al contrario. Cioè, se vuoi eliminare i due, devi farlo in modo indipendente.

Dovresti sapere che, eliminando questo account, tutte le email e i dati al suo interno saranno cancellati. Pertanto, se si dispone di file che non si desidera eliminare, si consiglia di scaricarli prima di poterli ripristinare in seguito. Per questo, puoi andare uno per uno per trovare quello che vuoi salvare in particolare, oppure puoi utilizzare questo strumento da Google, che scaricherà tutti i file archiviati nei prodotti Google.

Fatto ciò, sei pronto per eliminare il tuo account.

Così, nella pagina delle preferenze Cerca nel menu a sinistra l'opzione per eliminare il tuo account o alcuni servizi. selezionare Rimuovi prodotti. Ora devi inserire la tua password. E ora puoi Rimuovi un servizio di Google Qui puoi scegliere il servizio da eliminare, in questo caso Elimina l'account Gmail.

Dopo aver premuto Elimina l'account Gmail, Google ci chiederà come faremo ad accedere a Google da ora in poi. A questo punto, devi aggiungere un account alternativo per accedere a Google. E in questo nuovo account riceverai un'email per poterlo collegare a Google.

COME USARE GMAIL COME APPLICAZIONE POSTA ELETTRONICA PREDEFINITA SU WINDOWS 10

Quando crei un account Gmail, puoi anche impostare Gmail come email predefinita. Ciò ti consente di aprire direttamente Gmail quando fai clic su un indirizzo email in qualsiasi pagina web.

Questo può essere fatto da Google Chrome e non da un altro motore di ricerca.

Per questo:

Prima parte: configuralo in Google Chrome

  1. Apri il sito web di Gmail in Google Chrome.
  2. Trova l'icona di due diamanti sovrapposti a destra, accanto alla stella.
  3. Clicca sui diamanti.
  4. Apparirà una finestra pop-up. Ti chiederanno: "Vuoi consentire a mail.google di aprire tutti i link email?".
  5. selezionare
  6. stampa

Seconda parte: configurarlo in Windows 10.

  1. Premere Menu Start di Windows.
  2. Clicca su Configuración.
  3. Vai a
  4. Premere Applicazioni predefinite
  5. Clicca su Email.
  6. Scegli Google Chrome.

E questo è tutto. D'ora in poi, Gmail sarà la posta predefinita ogni volta che desideri scrivere un'email in Windows 10.

Finora l'articolo di oggi sulla creazione di un account Gmail, cancellarlo e impostarlo come predefinito in Windows 10.